In memoriam


Altri membri emeriti

Francisco Javier card. Errazuriz Ossa

file

Il Cardinale Francisco Javier Errázuriz Ossa è Arcivescovo emerito di Santiago de Chile in Cile

Dal 1998 è stato anche presidente della Conferenza Episcopale Cilena, fino al 2004 a cui somma, dal 1999 al 2003, il ruolo di vice presidente del Consiglio Episcopale Latino Americano. Viene creato cardinale da Giovanni Paolo II nel concistoro del 21 febbraio 2001, con il titolo di cardinale presbitero di Santa Maria della Pace. Dal 2003 al 2007 è stato presidente del Consiglio Episcopale Latino Americano.

GIOVANNI CARD. LAJOLO

file

Giovanni Lajolo nato il 3 gennaio 1935 a Novara. Licenza in Filosofia e in Teologia, Pontificia Università Gregoriana a Roma; Laurea in Diritto Canonico, Università di München. Ordinazione sacerdotale, 1° maggio 1960;  episcopale, 6 gennaio 1989. Nunzio Apostolico in Germania, 1995-2003; Segretario per i Rapporti con gli Stati, 2003-2006; Presidente del Governatorato S.C.V., 2006-2011. Cardinale, Concistoro del 24 novembre 2007.

Cardinal Murphy O'Connor

Cormac card. Murphy-O' Connor

file

Il Cardinale Cormac Murphy-O’Connor è Arcivescovo emerito di Westminster, Gran Bretagna

Polycarp card. Pengo

Polycarp Cardinal Pengo,

Il Cardinale Polycarp Pengo, arcivescvovo di Dar-es-Salaam in Tanzania.

È creato cardinale da Giovanni Paolo II nel concistoro del 21 febbraio 1998, con il titolo cardinalizio di Nostra Signora de La Salette. È cardinale elettore nel conclave del 2005 che elesse papa Benedetto XVI. È membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso e del Pontificio Consiglio della Cultura. Dal 2007 è presidente del Simposio delle conferenze episcopali di Africa e Madagascar.

Jean-Pierre card. RICARD

file

Il Cardinale Jean-Pierre Ricard, arcivescovo di Bordeaux

Nel suo ministero nell’arcidiocesi di Marsiglia ha ricoperto gli incarichi di vicario della parrocchia Saint Emile de Vialar, responsabile del servizio diocesano di Animazione Catechetica e Teologica, Delegato diocesano per i Seminaristi, responsabile della "Formazione permanente", parroco di "Sainte Marguerite" e Vicario Episcopale per il settore di Marsiglia Sud-Est. Nel 1986 è stato nominato Teologo regionale a servizio della pastorale e membro del Consiglio Episcopale Diocesano. Dal 1988 al 1993 ha ricoperto l’incarico di vicario generale dell’arcidiocesi e membro del Consiglio Presbiterale. Il 17 aprile 1993 è stato nominato vescovo titolare di Pulcheriopoli e ausiliare di Grenoble. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 6 giugno successivo. Il 4 luglio 1996 è stato nominato vescovo coadiutore di Montepellier e il 6 settembre dello stesso anno, vescovo della suddetta diocesi. Dal novembre del 2001 è presidente della Conferenza episcopale francese. Membro della Pontificia Commissione Ecclesia Dei. Il 21 dicembre 2001 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato arcivescovo metropolita di Bordeaux.

Antonio Maria card. Rouco Varela

file

Il Cardinale Antonio María Rouco Varela è Arcivescovo di Madrid, Spagna.

Dal 2008 è anche presidente della Conferenza Episcopale Spagnola, dopo esserlo stato dal 1999 al 2005.Nel 2011 dirige e organizza la XXVI Giornata mondiale della gioventù, accogliendo nella capitale spagnola papa Benedetto XVI. 

Juan Card. Sandoval INIGUEZ

file

Il Cardinal Juan Sandoval Íñiguez è Arcivescovo emerito di Guadalajara in Messico

Creato Cardinale da Giovanni Paolo II nel Concistoro del 26 Novembre 1994

E' membro della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica, per l'Educazine Cattolica. 


Theodore-Adrien card. Sarr

file

Il Cardinale Théodore-Adrien Sarr è Arcivescovo di Dakar, Senegal e Presidente della Conférence Episcopale Régionale de l’Afrique de l’Ouest/Regiona Episcopal Conference of West Africa (CERAO-RECOWA)

Dal 1987 al novembre 2005 è stato eletto presidente della Conferenza episcopale del Sénégal, Mauritania, Capo Verde e Guinea-Bissau per vari mandati rinnovati ogni tre anni. Dal 1994 al 1998 è stato presidente del Consiglio mondiale dell'ufficio internazionale dell'educazione cattolica (Oiec).
All'interno della Conferenza episcopale regionale dell'Africa dell'Ovest (Cerao) ha ricoperto l'incarico di vice-presidente per quattro mandati di tre anni ciascuno e presidente per due mandati triennali: il primo ha avuto durata dal 2003 al 2006 e il secondo dal 2006 è ancora in corso.
Dal 2003 al 2006 è stato eletto secondo vice-presidente del Simposio delle Conferenze episcopali di Africa e Madagascar (Secam) e dal 2007 vi svolge il ruolo di primo vice-presidente. Presidente Delegato alla II Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi sul tema: "La Chiesa in Africa a servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace. 'Voi siete il sale della terra ... voi siete la luce del mondo"(Mt 5, 13.14)"

Christoph card. Schonborn

file

Il Cardinale Christoph Schönborn è Arcivescovo di Vienna in Austria.

Il 29 giugno 1996 Schönborn - che nella primavera dello stesso anno aveva predicato gli esercizi spirituali in Vaticano - riceve da papa Giovanni Paolo II il pallio, simbolo dei metropoliti. Nel 1998 è creato cardinale del titolo del Gesù Divin Lavoratore. In questa veste parteciperà al conclave dell'aprile 2005 che elegge papa Benedetto XVI. Il nome di Schönborn era considerato uno dei favoriti se si esclude l'elemento sfavorevole della giovane età. Nel 1998 è nominato presidente della conferenza episcopale austriaca, della quale era già dal 1996 vicepresidente. In questa carica è stato riconfermato il 10 novembre 2004. Il 18 settembre 2012 è nominato padre sinodale della XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. Schönborn è ordinario in Austria per i fedeli di rito orientale e un esperto riconosciuto della Cristianità orientale. Egli è pure membro delle Congregazione vaticane per le Chiese orientali, per la dottrina della fede e per la formazione cattolica e del Pontificio Consiglio per la cultura nonché della Pontificia Commissione per i beni culturali.

 

Jorge Liberato Card. Urosa Savino

file

Il Cardinale Jorge Liberato Urosa Savino è Arcivescovo di Caracas, Venezuela

Viene ordinato sacerdote il 15 agosto 1967 per l'imposizione della mani del cardinale José Humberto Quintero Parra. Il 3 luglio 1982 è nominato da Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Caracas. Viene consacrato dall'arcivescovo José Alí Lebrún Moratinos che sarà in seguito nominato cardinale. Il 16 marzo 1990 è nominato arcivescovo di Valencia en Venezuela che guida fino al 19 settembre 2005. Dopo essere stato Amministratore apostolico di Caracas per poco più di due anni, ne diviene arcivescovo il 19 settembre 2005. Viene nominato cardinale da Papa Benedetto XVI nel concistoro del 24 marzo 2006.

Héctor Aguer

Aguer1b

Héctor Aguer Nacido en Buenos Aires, 24.5.1943. Ordenado sacerdote 25.11.72. Ordenado Obispo el 04.04.92.

Arzobispo de La Plata. Presidente de la Comisión de Educación Católica de la Conferencia Episcopal Argentina. Miembro correspondiente de la Academia Nacional de Ciencias Morales y Políticas. Gran Prior para la Argentina de la Orden del Santo Sepulcro de Jerusalén.

www.arzolap.org.ar

MARK BENEDICT COLERIDGE

file

Mark Benedict Coleridge è Arcivescovo di Brisbane, Australia

Dal 1998 ha prestato servizio in Segreteria di Stato, Sezione per gli Affari Generali.Eletto Vescovo titolare di Teveste e nominato Ausiliare di Melbourne il 3 maggio 2002, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il successivo 19 giugno. Il 19 giugno 2006 è stato promosso Arcivescovo di Canberra and Goulburn.All’interno della Conferenza Episcopale Australiana, è membro del Comitato Permanente e del Comitato per la Dottrina e la Morale. Inoltre, presiede il Comitato editoriale dell’ICEL per la traduzione del Messale Romano.È membro della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi, del Pontificio Consiglio della Cultura e del Pontifico Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

FABIO DUQUE JARAMILLO

file

Fabio Duque Jaramillo è Vescovo di Garzon, Colombia. S.E. Mons. Fabio Duque Jaramillo, O.F.M., è nato in Armenia (Colombia) il 12 maggio 1950. Ha compiuto i suoi studi ecclesiastici a Bogotá. Ha ottenuto la Licenza in Filosofia e Teologia presso l'Università San Buenaventura di Bogotá, e il Dottorato in Liturgia presso il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo di Roma. Ha emesso la professione religiosa a Bogotá il °1 febbraio 1975 ed è stato ordinato sacerdote in Armenia il 29 novembre 1975. Come sacerdote ha svolto successivamente i seguenti incarichi: Vice-Maestro dei Novizi, Parroco di Chimichagua a Cesar, Direttore del Dipartimento per la Vita Consacrata e Direttore del Dipartimento per la Catechesi della Conferenza Episcopale Colombiana, Decano di Teologia dell'Università San Buenaventura di Bogotá, Professore di Liturgia nel Seminario Maggiore di Barranquilla.

Chiamato al servizio della Santa Sede presso il Pontificio Consiglio della Cultura, ne è stato Officiale dal 1994 al 1997 e Sotto-Segretario dal 1997 al 2003.

Il 29 novembre 2003 è stato nominato Vescovo di Armenia. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 31 gennaio 2004. L'11 giugno 2012 è stato nominato Vescovo di Garzon.

Donal Murray

Bishop Donald Murray

Donal Murray è Vescovo Emerito di Limerick, Irlanda

Nel 1981 è stato nominato Vescovo titolare di Glenndálocha e Vescovo ausiliare di Dublino, facendo di lui il più giovane vescovo, al momento, all'età di soli 41. E 'stato nominato vescovo di Limerick, il 10 febbraio 1996 da Papa Giovanni Paolo II.  Nel novembre 2009, ha dato le dimissioni dal suo incarico dopo alcuni episodi di abusi sessuali su minori all'interno della sua diocesi avvenuti anni prima. 

Anselme Titianma Sanon

file

Anselme Titianma Sanon è Arcivescovo emerito di Bobo-Dioulasso, Burkina Faso

Arvo Pärt

Arvo Part2011_IMG_2176
foto cortesia di Eric Marinistch

Arvo Pärt.Compositore. Nato nel 1935 a Paide, Estonia. Emigrato nel 1980 a Vienna con la sua famiglia, posteriormente si trasferisce a Berlino come borsista del DAAD. Nel 2011 è tornato in Estonia. Si distinguono nella sua vita due grandi periodi creativi: 1) 1958-1968, neoclassicismo, avanguardia, tecnica di collage. 1968-1976, tempo di ricerca di uno stile proprio. 2) 1976, prime opere nello stile del tintinnabolo, che caratterizza fino ad oggi la sua opera. 

 www.arvopart.ee

www.universaledition.com/paert