Consultori

Il Dicastero si avvale dell’opera di Consultori, nominati dal Sommo Pontefice per cinque anni, per lo studio di questioni che rivestano speciale importanza. Possono esser richiesti di un parere individualmente oppure convocati a riunioni, per trattare determinate questioni.

Edouard Adé

Eduard Adé 2

P. Edouard Adé, sacerdote della diocesi di Cotonou, in Benin, è Segretario Generale della UCAO, Università Cattolica Regionale dell’Africa Occidentale e Direttore del Centro “Notre Dame de l’Inculturation”. È autore di diverse pubblicazioni, tra le quali la sua tesi dottorale “Il tempo della Chiesa: progetto di una teologia della storia secondo H. U. von Balthasar” (Pontificia Università Gregoriana, Roma 2002.); “La Chiesa in Benin. Meditazione sul rilancio missionario”.

Edward Alam

Dr_ALAM

Edward J. Alam è professore alla Notre Dame University-Louaizé (NDU), Libano, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, dove ha insegnato filosofia, studi culturali, e teologia dal 1996. È stato segretario generale del Consiglio per la Ricerca su Valori e Filosofia 2009-2012, e ora è direttore del Consiglio in Libano e nel Vicino Oriente. Il Consiglio si specializza nella ricerca filosofica che vanta una  collana di più di 300 volumi intitolata “Cultural Heritage and Contemporary Change”. Alam è un membro fondatore dell' International Institute of Ethics and Contemporary Issues, presso l'Università Cattolica Ucraina di Leopoli. È anche il responsabile dell'iniziativa Lebanon: Land of Dialogue Among Civilizations and Cultures (Libano: Terra di Dialogo tra le Civiltà e Culture) presso NDU. Ha pubblicato molto in ambito filosofico, teologico, e sui temi religione/scienza e metafisica/misticismo.

Piero Benvenuti

Benvenuti

Il Prof. Piero Benvenuti è docente di Astrofisica delle alte energie presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova e Direttore del Centro di Studi e Attività Spaziale “G. Colombo” della stessa Università. È stato Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e sub-Commissario dell’Agenzia Spaziale Italiana. È docente del Corso “Scienza e Fede” presso la Facoltà Teologica del Triveneto.

Paul Béré, SJ

BERE

Paul Béré, S.J. Gesuita originario del Burkina Faso nato nel 1966, è docente-ricercatore di Scienze Bibliche presso l’Istituto di Teologia della Compagnia di Gesù (ITCJ) e all’Università Cattolica dell’Africa Occidentale / Polo Universitario di Abidjan (Costa d’Avorio). Il suo lavoro di ricerca dottorale in Scienze Bibliche al Pontificio Istituto Biblico in Roma è stato condotto sulla figura di Giosuè nel libro eponimo (2007). Nei suoi studi attuali, lavoro sulla Bibbia Ebraica e sul funzionamento dei testi nelle culture della parola.

Ralf van Bühren

Ralf_van_Bühren

Ralf van Bühren (Germania) è professore di Storia dell’arte e Storia dell’architettura presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma (Facoltà di Comunicazione, Facoltà di Teologia). Sta lavorando sui modi in cui l’arte potrebbe potenziare un dialogo interdisciplinare che favorisca nuove visioni culturali nella società civile.

Le sue pubblicazioni e il suo insegnamento vertono sull’arte cristiana e sull’architettura sacra, concentrandosi in particolare sulla retorica visuale, l’attività pastorale con gli artisti, il giornalismo culturale e le potenzialità pastorali dei beni culturali della Chiesa. Si occupa anche del rapporto tra estetica e spiritualità come pure dell’arte liturgica dopo il Concilio di Trento e il Concilio Vaticano II.

Santiago Calatrava Valls

Calatrava

Dr. H.C. Santiago Calatrava Valls architetto, ingegnere, scultore e artista frequentò la scuola di arti e mestieri a Valencia prima di studiare presso la Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Valencia includendo gli studi post-laurea in progettazione urbana fino al 1975, dopo di che, come architetto qualificato, si trasferì a Zurigo all'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia (Eidgenössische Technische Hochschule) per gli studi di ingegnere civile, dove ha ottenuto il diploma di ingegnere civile e di dottorato in scienze tecniche nel  1981. Dr. Calatrava ha dato lezioni all'Università di Yale e al MIT (Massachusetts Institute of Technology), attualmente egli è professore onorario presso il Technion in Israele.

Dr. Calatrava ha esposto le sue opere al MoMA (Museum of Modern Art di New York) nel 1993, al MET (Metropolitan Museum of Art di New York), presso il Museum di Kunsthistorisches in Vienna, al Museo statale del Hermitage di San Pietroburgo, alla Scuderia del Quirinale Roma, nel Palazzo Strozzi di Firenze, alla Pinacoteca Nazionale di Atene, presso la Galleria Nazionale di Berlino, tra gli altri. Vive e lavora tra New York e Zurigo.

Sito: www.calatrava.com

Glen Chatelier

Glen_Chatelier

Glen Chatelier, Nato in una devota famiglia cattolica di educatori in India, ha ricevuto la sua formazione iniziale in India. Ha conseguito un master in Letteratura Inglese presso l'Università di Notre Dame, Indiana, USA, grazie a una borsa di studio assegnata dal Rotary International. Il signor Glen Chatelier ha vissuto in Thailandia e ha insegnato presso l’Assumption University per 25 anni. Attualmente in servizio come Direttore degli Affari Internazionali, mentre il suo precedente incarico era di Presidente del Dipartimento di Business English alla Facoltà di Lettere presso l’Assumption University. Come poeta ha pubblicato in Thailandia e, negli ultimi 18 anni, ha scritto componimenti in forma di sonetto modificato per le celebrazione di anniversari e compleanni speciali di Sua Maestà il Re e della Regina della Thailandia.

Choe Hyondok

Hyondok-2014-02

Choe Hyondok is since July 2013 Professor for Philosophy and Coordinator for the Chair for Korean and East Asian Studies (Cátedra de Estudios de Corea y el Este Asiático) at the University of Costa Rica in San José, Costa Rica.

She was born and grown up in South Korea. She studied philosophy, political science and sinology in Seoul, Frankfurt and Bremen. Her doctoral dissertation was to reconstruct a genealogy of the concept 'ideology'. She taught and participated in several research projects at universities in South Korea and Germany. From 2001 - 2006 she worked for the Asia Desk of the Institute for Missiology missio in Germany and since then, intercultural philosophy is her main academic interest; she initiated and participated in many international academic project related to intercultural philosophy, organized fora for intercultural diaologues and has published her writings in this area. She was the editor-in-chief of two bi-annual journals, "Chakana. Intercultural Forum for Theology and Philosophy" as well as "Korea Forum". Searching for the ways for intercultural convivance in the context of globalization is an important guiding thread for her activities.

Edio Costantini

costantini

Edio Costantini, Presidente della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, giornalista pubblicista, coordinatore della Scuola di Pensiero: Uno sport per l’uomo aperto all’Assoluto, promossa dall’Ufficio Nazionale della Pastorale dello Sport e Tempo Libero della Conferenza Episcopale Italiana in collaborazione con il Pontifico Consiglio della Cultura.

E’ membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Associazionismo di Promozione Sociale, istituito dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali.

E’ stato presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano (CSI) e poi direttore del Centro Studi “Luigi Gedda”. 

Nel quinquennio 2008/2013 è stato Consultore del Pontificio Consiglio per i Laici.

E’ autore di diverse pubblicazioni, fra cui: Il Punto - Un processo sociale ed ecclesiale nello sport, Sport e Educazione, Dio salvi lo sport e Uno Sport per l'uomo aperto all'Assoluto.


Ivano Dionigi

ivano_dionigi


Prof. Ivano Dionigi, Ordinario di Lingua e Letteratura latina presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna della quale è Magnifico Rettore dal 2009. Ha al suo attivo diversi volumi (in particolare su Seneca e Lucrezio) e centinaia di pubblicazioni attinenti all’ambito greco e latino, pagano e cristiano, classico e umanistico. Fondatore e direttore del Centro Studi “La Permanenza del Classico”, membro dell’Accademia delle Scienze di Bologna, membro del Board del Consiglio degli Istituti Confucio su nomina del Ministero dell’Educazione cinese, Dottore Honoris Causa dell’Università di Bucarest e della Mykolas Romeris University di Vilnius, Presidente della Fondazione onlus Don Gaudiano, insignito del riconoscimento Encomienda de Número de la Orden del Mérito Civil. Dal 10 novembre 2012, per nomina del Pontefice Benedetto XVI, è Presidente della Pontificia Academia Latinitatis.

Pablo d'Ors

Pablo_dOrs

Pablo d’Ors nasce a Madrid nel 1963 in una famiglia di artisti e si forma in un ambiente culturale tedesco. È nipote del saggista e critico d’arte Eugenio d’Ors. Sacerdote dal 1991, dottore in teologia nel 1996 – sotto la guida del benedettino Elmar Salmann – e scrittore dal 2000, ha fondato nel 2014, dopo aver conosciuto il gesuita Franz Jalics, l’Associazione “Amici del deserto”, la cui finalità è approfondire e diffondere la dimensione contemplativa della vita cristiana. La sua opera letteraria, tradotta in diverse lingue, è arrivata al grande pubblico con la Trilogia del silenzio, composta da L’amico del deserto (2009), La dimenticanza di sé (2013) e Biografia del silenzio (2012), che ha costituito un vero proprio fenomeno editoriale. Attualmente, oltre a tenere corsi intensivi di meditazione, Paolo d’Ors segue spiritualmente gli infermi e i moribondi di un ospedale della sua città natale.

JEAN-DOMINIQUE DURAND

file

Il Prof. Jean-Dominique Durand è stato consigliere culturale dell'Ambasciata di Francia presso la Santa Sede e direttore del Centro culturale Saint-Louis de France a Roma. E' presidente dell'Association des Amis de Sources Chrétiennes, vicepresidente dell'istituto Internazionale Jacques Maruitain (Roma), membro del Comitato scientifico dell'Istituto Paolo VI (Brescia), del Cercle Jacques et Raïssa Maritain (Kolbsheim), dell'Editorial Board del Kadoc (Leuven), dei Comitati di indirizzo dell'Istituto Luigi Sturzo (Roma) e della Fondazione Bruno Kessler (Trento). E' membro corrispondente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche e membro ad honorem della Pontificia Insigne accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon.

Ha pubblicato numerosi saggi e libri, tra i quali "L'Eglise catholique dans la crise de l'Italie 1943-1948" (1991), "L'Italie de 1815 à nos jours" (1999), "Storia della Democrazia cristiana in Europa" (2002), "Quelle laïcité en Europe?" (2003), "Lo Spirito di Assisi" (2004), "Le grand exil des Congrégations religieuses françaises 1901-1914" (2005), "Les Semaines Sociales de France 1904-2004" (2006), "Le Nouveles Equipes internationales. Un movimento cristiano per una nuova Europa" (2007), "Cultures religieuses, Eglises et Europe" ((2008), "Un laboratorio per la democrazia. L'Istitutio Internazionale Jacqsues Maritain 1974-2008" ((2009). Ha ricevuto il Premio Internazionale Luigi Sturzo nel 2004.

P. Pio Estepa

Estepa SVD

Fr. Pio Estepa (nato: Filippine, 1951) ha lavorato come sacerdote verbita missionario in DR Congo (1980-84), il Messico (1995-99), Fiji e Australia (2000-2003). Ha conseguito un dottorato in scienze sociali e la licenza in Comunicazione Sociale (sia presso la Pontificia Università Gregoriana, Roma), e un Master in Filosofia (Divina Seminario missionario Word, Filippine). Ha insegnato corsi di Antropologia Culturale e Missiologia della Pontificia Università Gregoriana (Roma), Centro de Reflexion Teologica e Universidad Intercontinental (Città del Messico), Pacific Regional Seminary (Fiji), e Yarra Theological Institute (Melbourne).

Dopo aver prestato servizio come segretario generale dei Missionari del Verbo Divino (2003-06), è stato nominato come prossimo segretario missione fino alla fine del corrente anno 2012-dopo di che si aspetta un nuovo appuntamento missione all'estero. Egli è membro a pieno titolo di Anthropos internazionale.retario generale dei Missionari del Verbo Divino (2003-06), è stato nominato come prossimo segretario missione fino alla fine del corrente anno 2012-dopo di che si aspetta un nuovo appuntamento missione all'estero. Egli è membro a pieno titolo di Anthropos internazionale.After serving as general secretary of the Divine Word Missionaries (2003-06), he was next appointed as their mission secretary till the end of the current year 2012 –after which he expects a new foreign mission appointment. He is full member of Anthropos International.

JORGE JUAN FERNANDEZ SANGRADOR

file

Il Rev. Jorge Juan Fernández Sangrador è Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Oviedo in Spagna

Professore presso l'Università Pontificia di Salamanca. La sua collaborazione con l'Università Pontificia di Salamanca è iniziata nel 2002. Sedia Manager docente presso la Facoltà di Teologia, Docente di Introduzione alla Sacra Scrittura, origini del cristianesimo e Patrologia, cancelliere del Corso di Teologia dell'Università per i sacerdoti-Formazione Permanente del Clero, e Direttore dell'Istituto di Scienze Famiglia, master in Counseling e mediazione familiare Specialista e Direttore famiglia. Giornale di scienza e Counseling familiare.

FIDEL GONZÁLEZ FERNÁNDEZ, MSCJ

Fidel Fernández

Il Rev. Fidel González Fernández, mscj, è sacerdote e missionario comboniano.

Nato ad Aller (Asturie, Spagna) il 15 aprile 1943. Ha studiato in Inghilterra, Italia e Spagna. Sacerdote dal 1967, ha lavorato come missionario in Uganda per 11 anni e in diverse missioni educative in Europa e America Latina. Dottore in Teologia (Salamanca) e in Storia della Chiesa (Gregoriana), in Umanità (UPAEP, México), diplomato in Archivistica (Archivio Segreto Vaticano). Ha studiato giornalismo a Madrid, e ha esercitato come direttore di “Mundo Negro”, Madrid. È stato Rettore del Pontificio Collegio Urbano di Propaganda Fide. Professore ordinario di Storia della Chiesa nella Pontificia Università   Urbaniana e invitato presso la Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa della Pontificia Università Gregoriana. È consultore delle Congregazioni per le Cause dei Santi, Evangelizzazione dei Popoli e Pontificio Consiglio della Cultura. 

Kevin Fitzgerald

fitzgerald

Kevin T. FitzGerald, S.J., Ph.D. è titolare della cattedra “Dr. David Lauler” della Catholic Health Care Ethics nel Centro di Bioetica Clinica presso la Georgetown University. Egli è anche professore associato presso il Dipartimento di Oncologia presso il Centro Medico della Georgetown University. Ha conseguito un dottorato di ricerca in genetica molecolare, e un dottorato di ricerca in bioetica, presso la Georgetown University. Le sue attività di ricerca si concentrano sullo studio dell'anormale espressione genica nel cancro, e sulle questioni etiche nella ricerca biomedica. Ha pubblicato articoli scientifici ed etici in riviste scientifiche e nella stampa di larga diffusione, oltre a libri.

Padre FitzGerald è stato relatore a conferenze di livello nazionale e internazionale, ed è stato spesso intervistato dai media su temi come la ricerca genomica umana, la clonazione, la ricerca sulle cellule staminali e la medicina personalizzata. Egli è membro fondatore del Do No Harm (Non Ferire), membro del comitato etico per la Fondazione March of Dimes, e membro della Stem Cell Research Commission per lo Stato del Maryland. Inoltre, fino al marzo 2009 è stato membro dell’Assemblea Consultiva su Genetica, Salute, e Società del Segretario del CDHHS (Department of Health and Human Services).

Micol Forti

file

Micol Forti è responsabile della Collezione d’arte contemporanea dei Musei Vaticani. Dopo la Laurea, la Specializzazione e il Dottorato di Ricerca in Storia dell’arte, ha insegnato Letteratura Artistica all’Università “La Sapienza” di Roma (2001-2009). Le ricerche su aspetti dell’arte del Novecento (Venturino Venturi, “L’Erma” di Bretschneider 2006; Emile Bernard, LEV 2008), sono correlate agli studi di critica d’arte (Le spire della memoria. Riflessioni intorno al ruolo della classicità nella cultura artistica del Novecento, “L’Erma” di Bretschneider 2006; Aby warburg e la cultura italiana. Fra sopravvivenze e prospettive di ricerca, Mondadori La Sapienza 2009) nonché all’arte sacra nel suo rapporto con le ricerche della cultura contemporanea e al collezionismo pontificio nel ‘900 (La sala dell’Immacolata Concezione di Francesco Podesti. Storia di una committenza e di un restauro, Edizioni Musei Vaticani 2010).

Joachim Hake

Hake_2011

Joachim Hake (nato 1963) è teologo e dal 2007 Direttore dell’Accademia Cattolica di Berlino. Nato a Lingen/Emsland, cresciuto in Frisia, ha studiato Teologia Cattolica a Münster e a Roma.

Dal 1997-2006 è stato responsabile delle giornate di formazione del Castello di Rothenfels sul Meno. Il Castello di Rothenfels è noto soprattutto grazie alla figura di Romano Guardini e al movimento liturgico. Tema centrale del suo interesse sono i rapporti tra cristianesimo e modernità, cultura e teologia, nonché cultura e politica.

Tra le sue pubblicazioni: Von Tränen und Heiligen. Emile M. Ciorans traurige Wissenschaft, in: Thomas Pröpper, Michael Raske, Jürgen Werbick (Hg.) Mystik – Herausforderung und Inspiration. Gotthard Fuchs zum 70. Geburtstag, Ostfildern 2008,  304-314; Mit dem Glauben Schiffbruch erleiden. Notizen zu Paulus, Claudio Magris und der Blindheit der Liebe; Jahrbuch für das Erzbistum Berlin 2008/2009. Gemeinsam mit Elmar Salmann Herausgeber von Spuren. Essays zu Kultur und Glaube, EOS-Verlag 2008ff.

MARCO IMPAGLIAZZO

file

Marco Impagliazzo (Roma 1962) è Professore ordinario di Storia contemporanea  nell’Università per Stranieri di Perugia, di cui è Prorettore (dal novembre 2010). Dal 2001 al 2006 è stato Professore associato di Storia contemporanea presso l’Università per Stranieri di Perugia. Ha insegnato Storia generale presso la Pontificia Università Urbaniana a Roma (1998-2000).

E’ studioso della Chiesa cattolica nel XIX e XX secolo e, più in generale, del fenomeno religioso in Europa e dei rapporti tra cristianesimo, ebraismo e islam nel Mediterraneo in epoca contemporanea. Nel quadro degli studi sulla storia del Mediterraneo, si è occupato anche della “questione armena” nell’impero ottomano durante la prima guerra mondiale. Interessi di studio più recenti hanno riguardato la storia contemporanea di Roma, dal punto di vista religioso e civile, e il pontificato di Giovanni Paolo II.

Impagliazzo è autore di diversi articoli su quotidiani e saggi su riviste specializzate di carattere storico e religioso.

Impegnato nella Comunità di Sant’Egidio nella risoluzione dei conflitti e nell’incontro tra le civiltà e religioni, Impagliazzo è tra gli organizzatori degli Incontri Internazionali di preghiera per la pace, a cui prendono parte leader delle grandi religioni mondiali, del mondo della politica e della cultura che si svolgono ogni anno in diverse città europee. E’ stato anche mediatore nel conflitto tra governo e fondamentalisti in Algeria negli anni 1994-1995 e tra gli estensori della Piattaforma di pace per l’Algeria (1995).

Marie Louise Kanse Tah

Kanse Tah

Marie Louise KANSE TAH, MBIDA, camerounaise. Avvocato presso la Corte penale internazionale e l'Associazione Bar Camerun. Ex membro del Consiglio di Amministrazione del Bar penale internazionale. Coordinatore Tecnico della Commissione Giustizia e Pace dell'Arcidiocesi di Douala, Camerun. Membro di Pax Christi International.

Dominique LAMBERT

D. Lambert

Professor Dominique LAMBERT, PhD in Physics and PhD in Philosophy. 

Professore di Logica, Epistemologia, Filosofia e Storia della Scienza "Scienza e Religione", presso l'Università di Namur (Facultés Universitaires N.-D. de la Paix) e presso l'Université Catholique de Louvain. È membro dell'Académie Royale de Belgique (Classe des Sciences). E 'membro del Comitato internazionale per orientamento scientifico e strategico (comitato COSS), del Collège de France (Parigi). Ha scritto la prima biografia di Mons. Georges Lemaître. Ha scritto libri e articoli dedicati ai rapporti tra scienza e fede.

Marguérite Léna

lena

Marguerite Léna, membro della Comunità apostolica San Francesco Saverio. Professoressa di filosofia presso i Centri Madeleine-Daniélou : Centro Sainte-Marie de Passy 1963-1970; Centro Madeleine-Daniélou Rueil, 1970-1974; Centro Sainte-Marie de Neuilly 1971-2003.

Professoressa alla Facoltà Notre-Dame dal 1985 al 2014 ; professoressa invitata al Centro Sèvres dal 2007 al 2014. Ha la responsabilità della formazione teologica dei giovani della Comunità San Francesco Saverio. Tiene l’insegnamento religioso nelle ultime classi e in quelle preuniversitarie nei Centri Madeleine-Daniélou. Organizza soggiorni di volontariato scolastico in Tunisia. Collabora a diverse Riviste cristiane (Communio, Christus, Etudes, Revue Théologique des Bernardins…). Vanta molti interventi sul tema dell’insegnamento, dell’educazione, della catechesi in diversi contesti ecclesiali. Anima ritiri per studenti, seminaristi e preti dal 2007. Ha partecipato come «esperta» al Sinodo sulla Parola di Dio nel 2008.

Roberto Méndez Martínez

Roberto Méndez Martínez

Dr.Roberto Méndez Martínez (Cuba). Scrittore. Dottore in Scienze dell’Arte  (Istituto Superiore d’Arte de l’Avana). Attualmente presiede la Commissione Arcidiocesana della Cultura dell’Avana. Membro del consiglio di redazione della Rivista Palabra Nueva, dell’Arcivescovado della Capitale cubana.

José Tolentino Mendonça

Mendonca

José Tolentino Mendonça. Teologo e Poeta. È docente di scienze bibliche all’Università Cattolica di Lisbona. Uno degli aspetti più importanti della sua attivitàè lariflessione sull’interrelazione tra cristianesimoe cultura.

 

Sebastian M. Michael

MICHAEL SVD

Fr. Sebastian M. Michael SVD è professore di Antropologia Culturale, Università di Mumbai, in India. Egli ha concentrato la sua ricerca sul rapporto tra "il cristianesimo e la cultura". Presidente della Commissione Bombay dell'Arcidiocesi per il dialogo interreligioso. Il suo libro edito su "Dalit in India moderna: Vision e Valori" è stato il best seller del Sage Publications nel 2000, ed è tradotto in quindici lingue.

Isabell Naumann

spkr-naumann

La Prof.ssa M. Isabell Naumann ISSM THD / STD è membro dell'Istituto Secolare di Schönstatt Sorelle di Maria (ISSM) ed è dottore in Sacra Teologia. È professore ordinario di Teologia Sistematica presso il Catholic Institute di Sydney/Australia. È inoltre professore associato di Teologia Sistematica presso l'Istituto Giovanni Paolo II per il matrimonio e la famiglia di Melbourne e l'Università Notre Dame di Sydney. Nel Seminario Arcidiocesano "Good Shepherd" di Sydney è Decano accademico degli studi. E' membro di varie istituzioni accademiche.

Fernando José Ortega

Fernando_Ortega

Fernando José Ortega Nato nella Città di Buenos Aires l’11 luglio 1950. Ha conseguito il titolo di Biochimico presso l’Università di Buenos Aires (UBA) nel 1973. Ordinato sacerdote nel 1982, consegue la Licenza in Teologia Morale presso l’Università Cattolica dell’Argentina (UCA) e il Dottorato in Teologia all’Università San Tommaso in Roma con la tesi : “Bellezza e Rivelazione. Uno studio del simbolismo cristiano nel pensiero musicale di W.A.Mozart”, nel 1990.

Professore di Teologia Dogmatica, Teologia Morale e Antropologia teologica presso la Facoltà di Arte e Scienze musicali dell’UCA. In questa Università è stato Direttore dell’Istituto di Spiritualità e Azione Pastorale, Direttore dell’Istituto di Cultura e Estensione Universitaria; Direttore dell’Istituto per l’Integrazione del Sapere e Decano della Facoltà di Teologia.

Ha dettato numerosi corsi e conferenze su temi teologici legati alla vita teologale, così come su temi interdisciplinari. È il responsabile della pubblicazione trimestrale “Consonancias” dell’Istituto per l’Integrazione del Sapere.

Alcune Pubblicazioni:

Articoli dedicati all’ermeneutica teologica del pensiero musicale di Mozart, anche quattro libri sullo stesso tema in lingua francese: “Bellezza e Rivelazione in Mozart” (1998); “La voce nascosta” (2002); “Mozart, la fine della sua vita” (2006); “Con Mozart. Un percorso attraverso le sue grandi opere” (2010).

Ha collaborato in diversi libri pubblicati per la Facoltà di Teologia, tra i quali: “Lo Spirito della Speranza” (1998); “La virtù teologale della carità: amore al Padre e ai fratelli” (1999); “L’Eucaristia: amore e comunione” (2000); “La dimensione spirituale della teologia morale” (2005); “La dimensione teologale nella Veritatis splendor” (2005). Ha pubblicato articoli sul tema delle encicliche “Deus caritas est” e “Spe salvi”.

È stato curatore del volume “Cultura in dialogo e inclusione sociale” (EDUCA 2009), premiato al Concorso “Progetto del libro collettivo”, presso l’Istituto per l’Integrazione del Sapere.

GIOVANNA PARRAVICINI

Giovanna Parravicini

Giovanna Parravicini è consigliere culturale della Nunziatura Apostolica nella Federazione Russa e ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana (Milano-Seriate). Vive a Mosca, collabora con il Centro Culturale «Biblioteca dello Spirito».

Ha curato numerose pubblicazioni sulla Chiesa e la cultura in Russia nel XX secolo e sulla storia dell'arte bizantina e russa. Tra le sue pubblicazioni: Lituania popolo e Chiesa, 1984; Ave Gioia di tutto il creato, 1988;  Julija Danzas, 2001; Vita di Maria in icone, 2001; Icona: immagine di fede e arte, 2006; Liberi. Storie e testimonianze dalla Russia, 2008; Marija Judina. Più della musica, 2010. Ha inoltre curato una Storia dell'icona in Russia in 5 volumi.

Piotr Pasterczyk

piotr

Rev. Dr. Piotr Pasterczyk, sacerdote dell'Arcidiocesi di Lublino dal 1993. Nato a Rzeszów (Polonia), ha completato gli studi presso l'Università Cattolica di Lublino (1993). In seguito ha studiato filosofia all'International Academy of Philosophy in Liechtenstein (1995-1997). Ha continuato gli studi specialistici presso la Albert-Ludwigs Universität a Friburgo in Brisgovia (1997-2003) dove ha conseguito il dottorato in dogmatica ecumenica (2001) e il dottorato in filosofia (2004). Insegna presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Cattolica Giovanni Paolo II a Lublino.

Marguerite A. Peeters

peeters

Marguerite A. Peeters ha monitorato gli sviluppi semantici, politici, culturali ed etici a livello della governance mondiale dal 1994. E 'autore di circa 300 relazioni e di numerosi libri su questi argomenti. Insegna a livello internazionale, in particolare in Africa e in Europa, ed è visiting professor di teologia in diverse università e istituzioni (etica globale e l'evangelizzazione), tra cui la Pontificia Università Urbaniana, l'Università Cattolica del Congo e l'International Institute Canon Trieste. E 'nata negli Stati Uniti e dirige con sede a Bruxelles Istituto per la Dinamica dialogo interculturale.

Wolf Joachim Singer

singer

Wolf Joachim Singer, M.D., Ph.D., è direttore emerito presso Max Planck Institute for Brain Research di Francoforte e direttore fondatore del Frankfurt Institute for Advanced Studies (FIAS) e del Ernst Strüngmann Institute (ESI) per le Neuroscienze, in collaborazione con Max Planck Society. Ha studiato medicina presso l'Università di Monaco di Baviera e a Parigi. Laureato in medicina presso la Ludwig-Maximilian-Universität e ha conseguito il suo dottorato presso l'Università Tecnica di Monaco di Baviera. E 'membro di numerose accademie nazionali e internazionali, tra cui la Pontificia Accademia delle Scienze dal 1992. Ha servito come presidente dell'Associazione Europea di Neuroscienze, in qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione della Max Planck Society, e come membro di numerose commissioni consultive del organizzazioni scientifiche e comitati editoriali di riviste.

ANTONIO SPADARO

file

Antonio Spadaro, gesuita, è direttore della rivista «La Civiltà Cattolica». Si occupa dei linguaggi della cultura contemporanea. Nel 1998 ha fondato l'associazione di scritture creative BombaCarta (http://www.bombacarta.com). Ha scritto vari saggi di critica letteraria tra i quali La grazia della parola. Karl Rahner e la poesia (Jaca Book 2006), Abitare nella possibilità. L’esperienza della letteratura, I (ivi 2008) e L’altro fuoco. L’esperienza della letteratura, II (ivi 2009). Ha curato l'edizione di opere di G. M. Hopkins (Rizzoli 2008), Walt Whitman (Ancora 2009) e Flannery O'Connor (Rizzoli 2011). Da un decennio affronta la cultura digitale dal punto di vista antropologico e teologico. Cura il blog http://www.cyberteologia.it  e ha scritto alcuni volumi sulle evoluzioni della rete. Il più recente è Cyberteologia. Pensare la fede al tempo della rete (Vita e Pensiero 2012).

Francesc Torralba

Torralba

Prof. Francesc Torralba è dottore in Filosofia e in Teologia. Profesor de la Universitat Ramon Llull de Barcelona, dove dirige la cattedra Ethos de Ética aplicada. Presiede il Consiglio assessore per la diversità religiosa del Governo della Generalitat de Catalunya. Autore di più di 70 libril. E' sposato e padre di cinque figli.