Musica

Arvo Part, "Vater Unser" Una nuova composizione, "Vater Unser" di Arvo Part

Il Pontificio Consiglio della Cultura promuove una pastorale della cultura musicale in tutte le sue diverse articolazioni e ramificazioni, consapevole del fatto che l’arte musicale esprime la natura diversa di ogni cultura, suscita ideali di bellezza ed entra come elemento di glorificazione di Dio.

Nel cuore del Dipartimento per la Musica c’è l’attenzione al lungo rapporto fra culto e cultura, fra musica e rituale liturgico, nello sviluppo dell’immenso patrimonio della musica sacra, sia strumentale sia vocale, nelle sue diverse forme in tutto il mondo. Allo stesso tempo, dato il massiccio interessamento alla musica in generale, soprattutto tra i giovani, e considerate le sue opportunità come realtà formativa ed educativa, il Dipartimento si occupa anche dei movimenti culturali musicali contemporanei.

Il Dipartimento:

-          promuove una pedagogia interpretativa mirata a capire l’evoluzione delle diverse epoche e dei distinti luoghi, osservando il contesto naturale dell’origine delle composizioni;

-          incentiva la conoscenza e lo studio della musica antica per un’esecuzione di qualità e la ricerca di inediti negli archivi;

-          favorisce l’uso della musica sacra (particolarmente il gregoriano e la polifonia) nella liturgia, nelle celebrazioni spirituali non liturgiche e nei concerti.

-          accompagna e valorizza la nuova era di creatività musicale con senso religioso cristiano, nelle diversità delle lingue o nel latino, attraverso la partecipazione a concorsi e ad altre iniziative che si distinguono per l’alta qualità estetica.

-          collabora in modo particolare con la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, la Cappella Pontificia Musicale "Sistina" e il Pontificio Istituto di Musica Sacra