Biennale Architettura

La Santa Sede alla XVI Biennale di Architettura di Venezia 2018

Print Mail Pdf
condividi  Facebook   Twitter   Technorati   Delicious   Yahoo Bookmark   Google Bookmark   Microsoft Live   Ok Notizie

Isola di San Giorgio Isola di San Giorgio Maggiore

Dopo le esperienze del 2013 e del 2015 all’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, la Santa Sede parteciperà quest’anno per la prima volta alla Biennale Architettura con un padiglione diffuso nel pittoresco bosco dell’Isola di San Giorgio Maggiore.

Promosso dal Cardinale Gianfranco Ravasi, coordinato dal Pontificio Consiglio per la Cultura, curato dal Prof. Francesco Dal Co e della Dott.ssa Micol Forti, il progetto è ispirato alla “Cappella del bosco” di Gunnar Asplund costruita nel 1920 nel cimitero di Stoccolma.

Dieci architetti di comprovata esperienza e diversa formazione proporranno e realizzeranno altrettante cappelle, indagando le possibilità offerte dai differenti materiali. Nella progettazione e realizzazione delle strutture sarà prestata particolare attenzione anche alla possibilità di riutilizzare le cappelle dopo l’esposizione, nella tutela e nel rispetto dello spazio naturale circostante.

Provenienti da Italia, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna, USA, Australia, Brasile, Giappone, Cile/Serbia e Paraguay, gli architetti si confronteranno con una nuova tipologia edilizia: le cappelle, infatti, sono di solito identificate come parte di un più vasto spazio religioso e ambiente di culto, come una chiesa o cattedrale, mentre qui le cappelle saranno isolate e collocate in un ambiente naturale e astratto – il bosco – metafora del peregrinare della vita.

L'evento sarà aperto al pubblico dal 26 maggio al 25 novembre. Tra le iniziative collegate, un evento organizzato dal “Cortile dei Gentili” avrà luogo il 21 settembre: quattro architetti di fama internazionale si confronteranno con il pubblico mostrando quanto possa essere fecondo il dialogo tra architettura e spiritualità e indagando su come viene interpretato il messaggio contenuto nella Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco.